Andrea di Michele di Francesco di Cione detto Il Verrocchio

Battesimo di Cristo - 1472-75


David - 1473-75


Tobiolo e l'angelo - 1470-80


Monumento equestre a Bartolomeo Colleoni - 1480


Incredulità di san Tommaso


Madonna with Sts John the Baptist and Donatus - 1483


Dama col mazzolino


Putto con delfino - 1470


Madonna del Latte - 1467


Tomba di Giovanni e Piero de' Medici - 1472

Andrea di Michele di Francesco di Cione detto Il Verrocchio (Firenze, 1435 – Venezia, 1488) è stato uno scultore, pittore e orafo italiano. Attivo soprattutto alla corte di Lorenzo de' Medici, alla sua bottega si formarono allievi come Leonardo da Vinci, Botticelli, Perugino, Domenico Ghirlandaio, Francesco Botticini, Francesco di Simone Ferrucci, Lorenzo di Credi, Luca Signorelli, Bartolomeo della Gatta. Rivestì un ruolo importante nella tendenza a misurarsi con diverse tecniche artistiche, manifestatasi nella Firenze di fine Quattrocento, e infatti la sua bottega divenne polivalente, con opere di pittura, scultura, oreficeria e decorazione, così da poter far fronte all'insistente domanda proveniente da tutta l'Italia di prodotti fiorentini.


Contatore siti