DIO E LE STELLE

 

Ma nessuno di noi
voleva guardare le stelle.
Erano la logica conclusione
di un gioco divino,
o forse soltanto
il destino del mondo...
un inizio...
una fine...
l'amor tra galassie distanti,
gruppi infiniti
d'amanti
e
poi
l'illusione
di un mondo che muore
e rinasce
dove l'unico Dio
ce lo pone.