Ancora amore

 

Lenta la goccia dell'amore
scava nella pietra della vita
a lungo osservata
dal vecchio saggio cinese.
Il tuo volto emerge
somma di luci ed ombre
preziose.
I tuoi lineamenti velati
dalla nebbia di un sogno
formano un viso,
un sorriso,
che s'alza nel buio
come invitante lasciapassare
a delizie sconosciute,
frutti ancora da gustare.
Lenta
la goccia del tuo amore
scava nella pietra
ormai sbriciolata
del mio povero cuore.
Il vecchio saggio cinese
s'allontana piano,
lasciandoci soli,
per non disturbarci.