Buonanotte amore

 

Ti amo.
lo dico alla gente:
ti amo,
gridando
a cercar testimoni
della mia sofferenza,
mentre
nella mia vista annebbiata
ripasso i tratti
del tuo viso,
per fissarli
nel buio che verrā,
inevitabilmente,
stanotte.
Desiderio di scoprire
che nel tuo sguardo
c'č la mia stessa ricerca,
la voglia
di dirsi buonanotte,
d'allungare un piede
e sfiorare il tuo,
prima che sopraggiungano
altri desideri repressi
che solo l'amore
sa plasmare.
Svegliarti mille volte
per dirti, ridirti
buonanotte amore,
ogni sera
per mille notti ancora
o per tutte quelle notti
che ci ha trovati
inesorabilmente soli...
con gli occhi sbarrati,
nel buio,
a cercare felicitā sconosciute
che ora riprovo
sussurrandoti soltanto:
buonanotte amore.