CANZONE N. 4

 

La tua vita
e' il mio tormento,
le tue ore non conosco
e da solo costruisco
il mio sogno insoddisfatto.
Alto
come un grattacielo di carta
fragile
come una piuma nel vento
forte
come il mio amore che brucia.
Sogno che si ripete
come il battito del mio cuore
sempre uguale
e sempre triste
sembra morire
e si risveglia
all'improvviso
piu' forte che mai.
L'ombra del tuo viso
non riesco a scacciare dal muro,
so che ci sei,
vorrei odiarti...
vorrei mandarti via...
ma so che rimani qui
in attesa che io dichiari
il mio folle amore per te.