CUORE DI PAESE

 

Buonasera a voi signori,
a lei signor sindaco,
signor maestro,
dottore, curato,
vi parlerò
di un fantasma nero:
del vostro passato.
Senza nome e nemmeno un paese
su una carta d'identità strana,
nato in non so di quale mese,
anno, giorno andato.
Andato nel niente della nebbia
e nel cuore tanta rabbia
e non saper cosa fare
perchè nel tempo non potrete
purtroppo ritornare.
Ricordi signor sindaco
di che colore
la tua maglietta
quando giocavi a pallone ?
E’ ancora lo stesso colore
che ti porti nel cuore ?
E tu dottore, onesto cavadenti
ti ricordi di alcuni amici,
quelli assenti
ora nomi in fila
in ordine alfabetico,
scritti sul marmo
che mani pietose di vecchi
bagnano con tante lacrime
e asciugano con immenso dolore.
E tu maestra
con quell'aria un po' strana
che cammini fra marmocchi
dai visi innocenti,
si, proprio tu,
ricordi
un amore vissuto
di poco o di niente ?
Ora anche tu
vuoi ritornare
a cancellare un attimo,
un momento,
per cambiare la tua vita ?
E tu curato
onesto uomo
dai capelli bianchi
ricordi
quando seguivi,
con passo fermo,
il tuo Dio sulla croce
o insegnavi il vangelo,
che perdeva
le pagine per strada,
ma sempre cosi amato e spiegato
ad una decina di ragazzi
che da te
oltre all'amore
attendevano un pezzo di pane
e un pomodoro senza sale,
unico pasto serale.
E sì,
dico a voi che mi state a sentire,
chi di questi ragazzi
dovrà partire
per terre lontane ?
Chi di questi si porterà
nel suo bagaglio di tanti ricordi
e poche vesti
un cuore di paese
ricco delle solite facce conosciute
fin da quando, bambini,
si correva
fra i banchi del mercato
a chiedere una mela
e a regalare un sorriso.
Ecco,
chi invecchiando
conserverà intatto
questo cuore di paese
e lo consegnerà
nelle tue mani
- ragazzo -
sindaco di domani,
curato,
maestro,
dottore,
avrà donato tanto amore
che farà del suo paese
la capitale del mondo.
Buonanotte a voi
che la notte vi porti
i vostri sogni antichi
colmi di felicità strana
e nomi che via via
la mente vi riporta intatti.
Cara maestra, come sta ?
Lo vede...
Io sono diventato ormai grande !